ROBERTA LOMBARDI (M5S) SULLA SENTENZA DEL TAR DEL LAZIO SUI P.D.Z

Roma -

Piani di zona: anche il Tar dà ragione al M5S

Abbiamo combattuto e chiesto chiarezza in Parlamento, in Regione Lazio e al Comune di Roma. Abbiamo persino sensibilizzato il presidente dell'Anticorruzione Raffaele Cantone.
Ora anche il Tar ci dà ragione e dice chiaramente che i diritti degli inquilini devono essere rispettati.

Bisogna subito mettere fine alla speculazione privata con soldi pubblici che si nasconde dietro i Piani di zona. Dopo quattro mesi, finalmente, la giustizia amministrativa ha detto chiaramente che il canone d'affitto, in questo regime, deve veder defalcata la quota di fondi pubblici ottenuti dall'impresa edile. La sentenza del Tar ha spiegato, inoltre, che gli inquilini devono vedersi restituito quanto indebitamente pagato e che le ristrutturazioni non possono essere computate se non dimostrate dalle aziende costruttrici.

Vince l'azione congiunta della buona politica, del vero sindacato (quello di base dell'Asia/Usb), assieme all'operato giuridico dell'avvocato Vincenzo Perticaro. Il M5S continua a combattere contro un andazzo che vede le politiche abitative, soprattutto a Roma, ormai trasformate in uno strumento di clientela e una mangiatoia del malaffare a cavallo tra politica, burocrazia, interessi economici e criminalità organizzata.

Noi non ci stiamo. La legge è dalla nostra parte. La battaglia continua.

VEDI VIDEO SU YOUTUBE:
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=1mNXHsan0Ws