15 GENNAIO: PRESIDIO PER IL DIRITTO ALLA CASA E IL BLOCCO DEGLI SFRATTI

Venerdì 15 gennaio ore 17, via G. Matteotti davanti al Comune di San Pietro in Casale (Bologna)

 

Bologna -

 

La crisi ha colpito tutto il territorio, nei comuni della provincia di Bologna il numero dei cassaintegrati e dei disoccupati è destinato a crescere. Tutto questo aumenta l'emergenza abitativa.
E’ necessario intervenire per trovare soluzioni che garantiscano alle fasce popolari il diritto alla casa.

Nella sola provincia di Bologna ci sono già 2000 sfratti esecutivi con incremento del 50% rispetto allo scorso anno, così come è cresciuto il numero delle famiglie che non riescono più a pagare il mutuo.

Chiediamo quindi il blocco degli sfratti e l'intervento pubblico per chi è insolvente al mutuo prima casa.

Per tutti la soluzione all'emergenza abitativa è una nuova politica che rilanci l'edilizia residenziale pubblica: Meno soldi ai privati! Più case popolari!

Lottare per il lavoro, contro la precarietà e per un salario sociale vuol dire lottare per il diritto alla casa. Facciamo pagare la crisi ai padroni e agli speculatori, non al popolo!



PRESIDIO PER IL DIRITTO ALLA CASA E PER IL BLOCCO DEGLI SFRATTI

VENERDI 15 GENNAIO ORE 17
VIA G.MATTEOTTI, DAVANTI AL COMUNE - SAN PIETRO IN CASALE (Bologna)



AS.I.A.-RdB Bologna

<link http: webmail.rdbcub.it cgi-bin _blank>

bolognaprendecasa.noblogs.org




Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati