ANCORA SFRATTI A ROMA: OCCUPATA SEDE DEL MUNICIPIO 4. SI METTE IN PRATICA IL PIANO CASA DI RENZI/LUPI

Roma -

Mentre è previsto per le prossime ore  il voto di fiducia sul DL 47/214, ancora sfratti a Roma: si mette in pratica il piano casa di Renzi e Lupi. Questa mattina all'alba un reparto di celerini si è recato presso l'abitazione di Anna Maria in via S. Satta ed ha eseguito lo sfratto: tutta la famiglia è stata messa in mezzo alla strada senza soluzione alternativa.

Immediata è stata la reazione di solidarietà, un corteo si è tenuto nelle via di Casalbruciato a Roma e poi tutti gli attivisti dell'AS.I.A.-USB si sono recati nella sede del Municipio 4 in via Tiburtina, dove era in corso il Consiglio municipale, e hanno occupato l'aula consiliare e interrotto i lavori.
Le richieste avanzate sono quelle di fermare gli sfratti e di dare una soluzione alloggiativa a chi subisce la violenza dello sfratto.
E' già successo nei giorni scorsi e sta succedendo quotidianamente in tutta la città di Roma e nel paese intero: l'unica soluzione che si da a chi sta subendo gli effetti della crisi economica è finire in mezzo alla strada.
Questo che si sta configurando è il vero effetto del piano casa del governo che coinvolgerà a Roma decine di migliaia di inquilini, è la dimostrazione che non affronta in modo assoluto il problema dei 250.000 sfratti resi già esecutivi in tutto il paese negli ultimi quattro anni.

L'ASIA-USB denuncia l'inesistenza delle istituzioni di fronte a questi drammi e in particolare respinge l'inutile piano casa Renzi/Lupi che favorisce i soliti costruttori e proprietari di case, punisce i poveri (vedi art. 5) e non offre soluzioni al dramma degli sfratti per morosità incolpevole e per finita locazione.
Non accetteremo che l'unica scelta sull'emergenza abitativa sia quella di gettare migliaia di famiglie per la strada.

Dove sono le istituzioni di prossimità (Regione e Comune)? Cosa hanno fatto per fermare l'inconsistenza del piano casa del governo? Quali sono le soluzioni al problema degli sfratti che incombe quotidianamente nella nostra città?

Sono domande a cui attendiamo risposte concrete!

 

ALLE ORE 18,00 E' TERMINATA LA PROTESTA NEL IV MUNICIPIO, DOPO CHE E' STATA TROVATA UNA SISTEMAZIONE PROVVISORIA ALLA FAMIGLIA DI ANNA MARIA SFRATTATA QUESTA MATTINA, IN ATTESA DELL'INCONTRO CON IL COMUNE DI ROMA.

Roma – giovedì, 15 maggio 2014 

Per ASIA-USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni