APPROVATA DELIBERA SUL BANDO "ALBERGAGGIO SOCIALE" NEL COMUNE DI MARIGLIANO (NA).

Napoli -

Antonucci, Asia Usb: “finalmente una risposta alle sofferenze dei cittadini in emergenza abitativa!” In data 13 dicembre è stata approvata dalla Giunta del Comune di Marigliano, guidata dal sindaco Antonio Carpino, una delibera che predispone un bando per “albergaggio sociale” volto a dare una risposta, seppur temporea, all’emergenza abitativa in questo comune dell’area metropolitana di Napoli. Dopo diversi mesi di presidi e tavoli di confronto, a partire dal caso delle famiglie di palazzo Ambrosino, l’amministrazio

<wbr></wbr>ne mariglianese ha accolto le nostre rivendicazioni.<wbr></wbr>

L’albergaggio sociale rappresenterà una risposta immediata e concreta all’urgenza abitativa che vivono le famiglie di via Mazzini e tutte le atre che subiscono questa condizione. Tale atto permetterà al comune di Marigliano di affrontare diversi casi emergenziali, in attesa che le istituzioni nazionali e regionali intervengano con strumenti più incisivi e concreti sul tema casa.
Attraverso questo atto il Comune stanzia una somma finalizzata a coprire le rette di affitto di immobili pubblici e privati da destinare, per un tempo limitato ma rinnovabile, a diversi nuclei abitativi (previo Bando Pubblico), in gravi difficoltà economiche, e quindi non in grado di coprire le spese di locazione.

Tale misura, seppur temporanea, permetterà di creare un precedente fondamentale nell'utilizzo delle risorse pubbliche e, eventualmente, anche dell’uso degli edifici pubblici dismessi. Allo stesso modo, rivolgendosi anche al circuito privato (singoli, associazioni, cooperative, enti), questo strumento legislativo, agisce da fattore di calmieratore dei prezzi di affitto del mercato privato.

E' chiaro che questo intervento non risolverà la problematica abitativa che attanaglia Marigliano ma tale risultato, frutto della mobilitazione popolare, incoraggia il proseguimento della lotta e la costruzione di una Vertenza generale per il diritto all’abitare.

In attesa di interventi seri da parte della Regione Campania e del Governo, il Comune di Marigliano, nelle sue possibilità, grazie alla lotta degli abitanti di via Mazzini e del sindacato Asia Usb ha dato un segnale di giustizia sociale e vicinanza verso i suoi cittadini in difficoltà.
Dal nostro canto continueremo a vigilare affinchè già nei prossimi giorni venga predisposto il Bando e vigileremo che tutte le procedure successive vengano attuate in maniera celere e trasparente.

ASIA USB NAPOLI
NAPOLI 18/12/2018

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni