ASIA-USB PRESENTA ESPOSTO CONTRO IL COMPORTAMENTO DI ALCUNI GIUDICI DEL TRIBUNALE DI ROMA: SI CHIEDE GIUSTIZIA PER GLI INQUILINI ENPAIA!

Roma -

COMUNICATO STAMPA

In data odierna AS.I.A. - USB, per tutelare il proprio inquilinato, si è vista costretta a depositare un esposto per contestare svariati provvedimenti emessi da alcuni giudici della VI Sez. del Tribunale Civile di Roma a discapito dei conduttori degli Enti previdenziali e in particolare degli inquilini Enpaia.

In tale esposto si è chiesto un intervento immediato degli organi preposti al controllo dell'operato dei giudici ed in particolare del Consiglio Superiore della Magistratura, del Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione e non da ultimo del Presidente del Tribunale di Roma dott. Bresciano, affinché gli stessi possano valutare il regolare rispetto delle norme, del nostro ordinamento giuridico, adottate nelle procedure riguardanti i procedimenti civili che vedono come controparte gli inquilini assistiti da ASIA - USB! 

Tale "grido di allarme"si è reso necessario per tutelare le centinaia di famiglie degli enti previdenziali ed in primis quelli Enpaia, affinché gli stessi possano veder riconosciuti i propri diritti ottenendo quella sacrosanta giustizia che attendono ormai da diversi anni! 

Roma, 11 marzo 2013 


Per l'AS.I.A. - USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni