Bergamo, sfratti di Natale!

Bergamo -

Domani 20 dicembre 2022 alla porta di casa della famiglia A. suonerà un ufficiale giudiziario alla quale lo Stato ha dato il compito di eseguire uno sfratto per fine locazione.

Un giudice ha stabilito la data: 20 dicembre 2022. A cinque giorni dal Natale una madre in dolce attesa, un padre e due bimbe molto piccole sono a casa terrorizzati dal suono di quel campanello. Sanno che le brutte notizie suonano alla porta, così fanno sempre.

Mancano 5 giorni a Natale ma questo non impedisce di continuare a mandare per strada la gente; nemmeno il freddo, la pioggia, la neve.

Nemmeno il fatto che in questo periodo il prezzo delle notti per strada si paga anche con la propria vita.

I genitori sono molto giovani ed hanno sempre sognato una famiglia numerosa. Dopo un periodo di difficoltà economica durante il quale non sono riusciti a pagare l'affitto si sono ripresi ed, anche grazie ad un contributo regionale, hanno risanato il debito. Purtroppo con il proprietario non c'è più fiducia e lui non ha voluto rischiare rinnovando il contratto.

Con una busta paga da circa 1200€ al mese, due bambine ed un terzo in arrivo è praticamente impossibile trovare un alloggio sul libero mercato, in particolar modo se hai un cognome straniero.

Mancano 5 giorni a Natale ed in tanti tra piccoli e meno piccoli stanno pregustando i regali da scartare.

Cosí ci troviamo costretti a ritornare in Comune con la richiesta di mettere la famiglia in sicurezza. Come al solito il Comune di Bergamo non offre altra soluzione dallo smembrare le famiglie: la proposta sarebbe quella di accogliere madre e figlie in una struttura protetta e lasciare il padre per strada al proprio destino.

Mancano 5 giorni a Natale ed i loro compagni all'asilo non vedono l'ora di godersi le vacanze a casa con mamma e papà.

Come se non mancassero 5 giorni a Natale ci troverete al fianco della famiglia A. pronti a sostenerci a vicenda per rendere concreto uno dei diritti fondamentali dell'uomo: il diritto all'abitare.

ASIA-USB Bergamo

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati