Blitz ad Aler Milano: colpevoli del degrado e abbandono dei quartieri popolari

Milano -

Blitz alla sede centrale di Aler in viale Romagna per denunciare chi sono i veri colpevoli del degrado e abbandono dei quartieri popolari: Aler Milano!

Le politiche di Aler Milano oggi sono: vendita di case popolari e sgomberi degli occupanti per necessità. 

Pensano ancora una volta a riempirsi le tasche invece di pensare ai bisogni dei cittadini e a trovare soluzioni per l'emergenza abitativa. 

Aler ha preferito chiudere gli uffici, rimanendo in un colpevole silenzio, pur di non ascoltarci. 

Torneremo a denunciare i responsabili dell’emergenza abitativa e della malagestione del patrimonio pubblico, e a chiedere risposte da chi dovrebbe gestire i bisogni di questa città. Lo diciamo fin da ora, organizzeremo un “cacerolazo” popolare, un presidio rumoroso in occasione del primo consiglio comunale, per dire ancora una volta alla giunta di turno che non faremo un passo indietro, vogliamo che i diritti e i bisogni di chi vive in questa città siano rispettati, vogliamo che sia difeso il patrimonio pubblico, che è di tutti noi e non può essere merce di scambio per speculatori e palazzinari! 

Basta sgomberi! Stop della vendita delle case popolari! 

Difendiamo il patrimonio pubblico! Giù le mani dai quartieri popolari!

 

 

More info: http://www.cantiere.org/14276/blitz-aler-milano/

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni