BLITZ DEI BLOCCHI PRECARI METROPOLITANI AL MINISTERO DELL'ECONOMIA

LANCIATE MONETINE E 'MISERY CARD FOR PRECARY PEOPLE'

Roma -

 

 

Questa mattina i Blocchi Precari Metropolitani, con un blitz al ministero dell’Economia in via XX Settembre, hanno voluto ribadire al ministro Tremonti che precari e studenti non sono disponibili  a pagare la crisi.

 

Lanciando monete  e ‘Misery Card for precary people’ hanno protestato contro le misure prese dal governo per gestire la crisi economica, che sono andate tutte a vantaggio di banche  e imprese, mentre si continuano a tagliare i fondi per il piano casa, i servizi, la scuola, l’università, la cultura e la salute.

 

La social card, che abbiamo ribattezzato ‘misery card’, è un’elemosina di appena 1,30 euro al giorno di cui potrà ‘beneficiare’ solo 1 famiglia su 8 tra quelle a basso reddito (1,3 milioni di persone), mentre solo 1 su 10 tra quelli che ne stanno facendo richiesta ne usufruirà.

 

Una forma di elemosina che serve a smorzare la protesta e di certo inutile ad aiutare chi è in difficoltà mentre i processi di precarizzazione si diffondono, coinvolgendo fasce sociali sempre più larghe, e che non rilancerà i consumi come vuol far credere Tremonti.

 

 

Per i precari e le precarie, poi, non è previsto nessun ammortizzatore, mentre i primi effetti della crisi fanno già registrare la perdita di decine di migliaia di posti di lavoro.

 

Per questo continuiamo  la nostra battaglia per il diritto alla casa e al reddito, contro la precarietà, contro le misure economiche del governo, contro la legge 133, contro la distruzione della scuola pubblica, contro le elemosine di Tremonti.

 

Riprendiamoci in fretta quello che ci spetta! Horus libero!

 

Blocchi Precari Metropolitani

 

 

 

<link http: www.eidonpress.com>

www.eidonpress.com/index.php

<link http: horusoccupato.noblogs.org><link http: horusoccupato.noblogs.org>

horusoccupato.noblogs.org

<//a>

<link http: roma.repubblica.it multimedia home>

roma.repubblica.it/multimedia/home/4035573/1/1

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati