Bologna. Sfratto rinviato al 9 febbraio!

Ieri mattina siamo stati al fianco di un inquilino del quartiere Pilastro ormai da mesi sotto sfratto da parte di Acer.

Bologna -

 

Nonostante le temperature sempre più basse, un dramma abitativo sempre più strutturale e con interi palazzi lasciati all'abbandono, continuano i tentativi di sfratto da casa popolare, mentre nulla viene messo in campo da parte dei servizi sociali se non soluzioni temporanee inaccettabili invece che soluzioni concrete volte a garantire davvero un diritto fondamentale come quello della casa.

Nell'assurdità in questo caso in cui il Comune, da cui dipendono Acer e Servizi, preferisce tentare lo sfratto da un alloggio pubblico sapendo nel frattempo che non ha nulla da offrire come soluzione.

La gestione ormai puramente di ordine pubblico e repressione (come abbiamo visto stamattina con una quindicina di camionette che hanno sgomberato lo spazio sociale in via Stalingrado a cui va la nostra solidarietà) mette in luce una politica cittadina sorda alle problematiche abitative e di spazi in questa città.

Dopo il rinvio di ieri, diamo appuntamento nuovamente al quartiere Pilastro questo venerdì per l'ennesima famiglia che rischia lo sfratto anch'essa da casa Acer!

Basta sfratti - stop carovita

Organizziamoci!

 

Asia-Usb Bologna

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati