BOLOGNA. SOLIDARIETA' A EMILIO ED ALLE COMPAGNE ED AI COMPAGNI DEL CSA DORDONI DI CREMONA

Bologna -

Piena solidarietà alle compagne ed ai compagni di Cremona che ieri pomeriggio hanno subito una vile aggressione per mano fascista, e ad Emilio che dopo l’infame agguato è in stato comatoso in un letto d’ospedale.
Non si può rimanere indifferenti davanti a fatti così gravi, nel dilagare di violenza, odio razziale e xenofobia: in perfetto stile squadrista oltre 60 esponenti di CasaPound armati di spranghe e bastoni hanno eseguito un attacco al Csa Dordoni con la complicità della celere che, intervenuta contro i compagni che resistevano all’aggressione, ha consentito ai fascisti di dileguarsi indisturbati. Come accaduto a Bologna in via Malvolta, ovunque le sedi di CasaPound – organizzazione dichiaratamente fascista - devono chiudere!
Ancora una volta saremo in piazza per esprimere incondizionata vicinanza e complicità con Emilio ed i compagn* cremonesi, per rimarcare che l’antifascismo non è vuota retorica ma pratica quotidiana di resistenza e lotta!
L’appuntamento è alle 18:00 in P. Verdi a Bologna.
Sabato 24 corteo nazionale antifascista a Cremona.

As.I.A- Usb Bologna CS Lazzaretto Autogestito

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni