Borghesiana, tensione per uno sfratto: inquilini barricati, la polizia sfonda la porta

ASIA-USB: tutti in piazza a Roma sabato 19 marzo, al corteo 'Roma non si vende', per dire basta alla politica dell’indifferenza e per riaffermare che la casa è un diritto fondamentale”

Roma -

Borghesiana, tensione per uno sfratto: inquilini barricati, la polizia sfonda la porta „Lo denuncia il sindacato Asia Usb presente nell'appartamento di via Sant'Ilario dello Ionio. Si tratta di un alloggio dei Piani di Zona: Bruna ha pagato per anni un affitto maggiorato, poi il marito ha perso il lavoro.

http://www.romatoday.it/politica/sfratto--via-sant-ilario-dello-ionio-polizia.html

Di Ylenia Sina

Momenti di tensione questa mattina a Borghesiana per uno sfratto. “Il reparto celere della polizia è entrato in un appartamento di via Sant'Ilario dello Ionio sfondando la porta dell'immobile dove si erano barricati Bruna, la sua famiglia e un gruppo di inquilini solidali insieme all'Asia Usb”. La denuncia viene proprio dal sindacato di base che spiega: “Si tratta di un alloggio dei Piani di Zona gestito dalla coop. AIC”.

IL VIDEO

“Pur avendo pagato per anni un affitto maggiorato rispetto a quanto previsto dalla legge per l’edilizia agevolata” commenta Angelo Fascetti di Asia Usb, “Bruna è sotto sfratto perché il marito ha perso il lavoro e non riesce più a pagare i canoni richiesti: nel suo caso 900 euro per 70 metri quadrati. Ora Bruna, che peraltro versa in precarie condizioni di salute, è letteralmente in mezzo ad una strada insieme alla sua famiglia".

Bruna e la sua famiglia si sono così barricati dentro casa. Dietro la porta, per impedire l'ingresso delle forze dell'ordine, sono stati messi mobili e scatoloni. “La polizia ci ha messo quasi un ora ma alla fine è entrata” spiegano i presenti. “Il nucleo familiare rischia ora di finire in mezzo ad una strada, senza soluzioni alternative”.

 

Portato via di peso dalla Polizia, Angelo Fascetti, dell’esecutivo nazionale USB, ha così commentato lo sfratto: “È questo è il modo di ripristinare la legalità secondo Tronca e Zingaretti? A noi sembra invece una guerra contro i poveri, che vengono prima beffati e poi mazziati. Contro questi soprusi chiamiamo tutte e tutti in piazza a Roma sabato 19 marzo, al corteo 'Roma non si vende', per dire basta alla politica dell’indifferenza e per riaffermare che la casa è un diritto fondamentale”, ha concluso Fascetti.“

<header>


http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/03/15/news/roma_sfratto_alla_borghesiana_inquilini_barricati_in_casa-135513701/

Roma, sfratto alla Borghesiana: inquilini barricati in casa

Lo rende noto l'Usb. "Il nucleo familiare rischia di finire per strada senza soluzioni alternative"

</header>

Momenti di forte tensione a Roma, nel quartiere Borghesiana, dove un gruppo di inquilini solidali insieme all'AS.I.A/USB si sono barricati in un appartamento di via Sant'Ilario dello Ionio 15/17 per respingere lo sfratto di Bruna e della sua famiglia da un alloggio dei Piani di Zona gestito dalla cooperativa Aic.

"Pur avendo pagato per anni un affitto maggiorato rispetto a quanto previsto dalla legge per l'edilizia agevolata - afferma una nota dell'Usb- Bruna è sotto sfratto perché il marito ha perso il lavoro e non riesce più a pagare i canoni richiesti: nel suo caso 900 euro per 70 mq".

Il nucleo familiare rischia ora di finire in mezzo ad una strada, senza soluzioni alternative. Sul posto è sopraggiunto il reparto mobile della Polizia. L'AS.I.A/USB, che sostiene Bruna e tutti gli abitanti dei Piani di Zona, sottolinea che nonostante il continuo intervento della Magistratura e della Guardia di Finanza su questi alloggi, realizzati su aree comunali con soldi pubblici, continua la prepotenza delle cooperative edilizie e delle imprese costruttrici.
 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni