C-DAY. UN GIORNO DA LAVAVETRI CONTRO IL RAZZISMO E IL PACCHETTO SICUREZZA

Roma -

 

Il 25 settembre decine di città hanno aderito al Clandestino Day, la proposta di disobbedienza antirazzista di massa lanciata da Carta.

 

A Roma, intorno alle ore 19, un’azione organizzata dall’associazione Popica ha sorpreso centinaia di persone su una delle strade più affollate e popolari di Roma, via Casilina.

 

Nell’angolo tra via Berardi e via Clandestina, un’area abitata da numerosi migranti e rom, alcuni volontari dell’associazione e una decina di rom del vicino campo di via di Centocelle hanno cominciato tutti insieme a pulire i vetri delle automobili ferme al semaforo e, invece di chiedere in cambio monete, distribuivano, tra lo stupore di molti, volantini sul pacchetto sicurezza e sul Clandestino day.

 

Guarda il video:

<link http: www.popica.org>

www.popica.org/articolo.asp

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati