CASA: INTERVENGONO I CC PER ESEGUIRE SFRATTO NEL BRESCIANO!

Brescia -

GUSSAGO (BRESCIA), 7 SET - Momenti di forte tensione stamani a Gussago (Brescia) durante uno sfratto. Gli appartenenti all'associazione 'Diritti per tuttì hanno cercato di impedire lo sfratto di una famiglia di immigrati marocchini composta da padre, madre e quattro figli di età compresa tra uno e 14 anni. Per eseguire lo sfratto è stato necessario l'intervento dei carabinieri. Ora gli appartenenti all'associazione sono in Comune a Gussago in attesa di un incontro con il sindaco. L'immigrato marocchino sfrattato oggi con la famiglia ha lavorato per 12 anni in un'azienda metalmeccanica del paese fino a quando è stato messo in mobilità. Recentemente ha trovato un nuovo lavoro temporaneo e si è detto intenzionato a pagare l' affitto, ma lo sfratto è stato comunque eseguito. «Queste situazioni - commenta Umberto Gobbi, in rappresentanza dell' associazione 'Diritti per tuttì - sono la prova del fallimento della politica e delle istituzioni nel trovare soluzioni a queste vicende molto gravi». Altri sfratti sono previsti nel Bresciano nei prossimi giorni. (ANSA). N14-GNN/KZR 07-SET-10 11:54 NNN

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni