CASA: M5S, MINIPROROGA SCADUTA, CITTADINI SOLI CON DRAMMA SFRATTI

Roma -

ROMA (AGG) - “Il 28 giugno è scaduta la mini proroga sfratti per le fasce protette. E gli ufficiali giudiziari hanno ricominciato a presentarsi alle porte dei cittadini che non riescono più a pagare l’affitto perché colpiti dagli effetti della crisi economica e dalle politiche di austerità», lo affermano i deputati del M5S della Commissione Ambiente che hanno affrontato il tema in un question time di Commissione. Gli ultimi dati del ministero dell’interno sugli sfratti e le notizie drammatiche di suicidi provocati dalla condizione di emergenza alloggiativa diffusa, sono davvero preoccupanti.

Il 90% delle richieste di sfratto nel 2014 ha riguardato le morosità incolpevoli. Roma merita, purtroppo, un capitolo a parte: sempre secondo i dati ufficiali del Ministero dell’Interno riferiti al 2014, ogni giorno ci sono 13 sfratti eseguiti con l’ausilio delle forze dell’ordine, 47 con l’intervento dell’Ufficiale Giudiziario e 38 nuove sentenze di sfratto. La quasi totalità di questi provvedimenti sono per morosità, il 90% delle richieste.

La media nazionale non è meno drammatica. Siamo in un rapporto 1 su 334 famiglie. Chiaramente queste cifre vanno considerate per difetto perché i dati del Ministero dell’Interno, come sostiene lo stesso dicastero, sono incompleti. È un impoverimento crescente che necessiterebbe di politiche abitative pubbliche e di una netta inversione di rotta nell’utilizzo delle risorse.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni