CASA ROMA: PER SFRATTATA DISABILE L'AS.I.A./USB CHIEDE INTERVENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE

Roma -

Giardinetti, per lo sfratto di Pasquina Asia Usb si appella alla Protezione Civile


 

 

Giardinetti, per lo sfratto di Pasquina Asia Usb si appella alla Protezione Civile: "E' emergenza"

 

54 anni, vedova con due figli, affetta da sclerosi multipla. Pasquina da ieri non ha più una casa: "Bisogna fornirle un modulo alloggiativo"“

 

L'emergenza abitativa come calamità nazionale. E allora perché non chiedere l'intervento della Protezione Civile di fronte a uno sfratto? È quello che ha richiesto il sindacato di base Asia Usb che si è appellata all'intervento dell'ente. Lo sfratto in questione è stato eseguito ieri. Ad essere stata 'cacciata' da casa la signora Pasquina, vedova con due figli, affetta da sclerosi multipla, “che ieri è stata sfrattata dalle forze dell’ordine perché impossibilitata a pagare il canone di affitto di 700 euro, equivalente a quanto la signora percepisce di pensione” scrivono da Asia Usb. Secondo quanto informa il sindacato,  “la signora Pasquina si era sia rivolta già da tempo al Comune di Roma, senza ricevere risposte”. Per questo il sindacato ha deciso di appellarsi alla Protezione Civile.

 “Visto che la questione abitativa sta diventando una vera e propria calamità nazionale, l’Asia Usb chiede che la Protezione Civile, in quanto ente preposto “al soccorso e all’assistenza delle popolazioni colpite da calamità, al contrasto e al superamento dell’emergenza”, fornisca un modulo alloggiativo, da poter allocare in spazi pubblici del municipio VI di Roma, per tutelare il diritto della signora Pasquina ad avere una dimora minima per lei e per i suoi figli, di cui uno minore”.

 

 


COMUNICATO STAMPA

CASA ROMA: PER SFRATTATA DISABILE L’AS.I.A./USB CHIEDE INTERVENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE

La questione abitativa è ormai una vera calamità nazionale

L’AS.I.A./USB ha oggi richiesto l’intervento della Protezione Civile per garantire l’assistenza alloggiativa alla signora Pasquina, vedova con due figli affetta da sclerosi multipla, che ieri è stata sfrattata dalle forze dell’ordine perché impossibilitata a pagare il canone di affitto di  700 euro, equivalente a quanto la signora percepisce di pensione.

La signora Pasquina si era rivolta già da tempo al Comune di Roma, senza ricevere risposte.

Visto che la questione abitativa sta diventando una vera e propria calamità nazionale, l’AS.I.A./USB chiede che la Protezione Civile, in quanto ente preposto “al soccorso e all’assistenza delle popolazioni colpite da calamità, al contrasto e al superamento dell’emergenza”, fornisca un modulo alloggiativo, da poter allocare in spazi pubblici del municipio VI di Roma, per tutelare il diritto della signora Pasquina ad avere una dimora di emergenza per lei e per i suoi figli, di cui uno minore.

Roma, 21 marzo 2014

AS.I.A. – USB

Ufficio Stampa USB

Rossella Lamina
Tel. 0659640004 - Fax 0654070448
web:
http://ufficiostampa.usb.it/
e-mail: ufficiostampa@usb.it


<header>

Giardinetti: sfratto per Pasquina, malata di sclerosi multipla con due figli a carico

La denuncia arriva dal sindacato di base Asia Usb: "Prende 700 euro di pensione, come il suo affitto". Nel tentativo di blocco, identificato un sindacalista

<figure class="avatar avatar-small img-circle"></figure>Redazione20 marzo 2014

4

</header>

È stata sfrattata nonostante la sua malattia. All'arrivo dell'ufficiale giudiziario questa mattina Pasqina 54 anni, affetta da sclerosi multipla, e vedova con due figli a carico, di cui uno minore, è stata “buttata in strada” dalla sua casa nel quartiere Giardinetti. La denuncia arriva dal sindacato di base Asia Usb che, per tentare di impedire lo sfratto, questa mattina ha riunito un gruppo di attivisti. Come informa il sindacato dal tentativo di blocco “è scaturita l’identificazione, e la probabile denuncia, di un’attivista del sindacato”.

“Pasquina percepisce una pensione di 700 euro” denuncia Asia Usb. La stessa somma del canone di affitto “che non è più stata in grado di pagare dopo la morte del marito. Da tempo l’AS.I.A./USB aveva sottoposto il caso al Comune e ai Servizi Sociali, senza ottenere risposta dalle istituzioni”.

Annuncio promozionale

L'Asia Usb punta il dito contro il piano casa del Governo. “Sul problema della casa e degli sfratti (21.000 richieste negli ultimi tre anni nella sola città di Roma) l’ Asia partecipa alla prima giornata di mobilitazione nazionale contro l’Art. 5 e contro l’intero decreto Renzi-Lupi sulla casa”. Appuntamento ore 14 sotto la Prefettura di Roma in Piazza Santi Apostoli.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni