CONFERIMENTO AI FONDI ALLOGGI DEI P.D.Z.: IL TAR RESPINGE LA DOMANDA CAUTELARE PRESENTATA DA ASIA-USB! ORA LA PAROLA AL CONSIGLIO DI STATO!

Pubblichiamo in allegato il testo dell'Ordinanza del Tar del Lazio.

Roma -

Le Deliberazioni regionali, con cui sono stati autorizzati i conferimenti degli immobili costruiti dalle società A.I.C. e Lega San Paolo Auto al Fondo Immobiliare Polaris Real Estate, sono state impugnate innanzi al TAR Lazio, sez. I Ter.

Nella Camera di Consiglio tenutasi lo scorso 26.2.2015, il Collegio ha ritenuto che nessun danno sussistesse in capo agli inquilini rappresentati dal sindacato ASIA-USB atteso che,  ad avviso della sez I ter, la Regione nel caso di specie ha il sol compito di prendere atto delle suddette operazioni di conferimento degli immobili al Fondo immobiliare.

Al contempo gli stessi Giudici nulla hanno detto sulle preliminari questioni di incompetenza e sulle denunciate violazioni sia della normativa di settore sia delle precise disposizioni delle Convenzioni stipulate con il Comune di Roma.

Ovviamente la tesi sostenuta dal TAR non può essere in alcun modo condivisa, atteso che non solo la Regione ha il preciso compito di vigilare e controllare il rispetto delle “regole del gioco”  da parte dei soggetti partecipanti al programma di edilizia residenziale agevolata, ma anche è evidentissima la sussistenza delle gravi illegittimità che viziano  le deliberazioni regionali oggetto di ricorso, tra cui in primis l’incompetenza dell’organo che le ha adottato!  

Motivo per cui, si stanno già predisponendo gli appelli cautelari avverso le Ordinanze del TAR Lazio, al fine di sottoporre  al vaglio del Consiglio di Stato tutti gli elementi fattuali e di diritto idonei ad evidenziare il grave danno concreto ed attuale che le operazioni di conferimento degli immobili al Fondo Immobiliare causeranno agli inquilini degli immobili in questione.

ASIA-USB.

 

 


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni