CRACK DELLA BANCA DI BARI, IL FATTO QUOTIDIANO DI OGGI SULLA SPECULAZIONE A VIA BIBULO!

Roma -

Tre mutui “regalati” per togliere il palazzo ai senzacasa di Roma

Venti mesi dopo il deposito alla Procura della Repubblica di Roma dell'esposto presentato da ASIA-USB a tutela sindacale dell'Associazione Abitanti di via Bibulo 13 finalmente, nel pieno del salvataggio con un miliardo di euro delle casse dello stato della Banca Popolare di Bari e del buco finanziario ereditato dalle speculazioni di Tercas fatta acquisire dalla Banca d'Italia, con l'articolo pubblicato oggi dal Fatto Quotidiano in edicola vede la luce dell'attenzione giornalistica la vicenda dello stabile: per l'acquisizione del quale, già occupato, la Cassa di Risparmio di Teramo realizzò i maggiori finaziamenti illeciti agli atti del processo per bancarotta ora verso la prescrizione, ripetuti poi in asta fallimentare (e per impedire un'acquisizione pubblica a prezzi non speculativi) dalla BPB nel frattempo divenuta banca madre. Un esempio clamoroso di come i discorsi sulla legalità siano falsificati dalla predazione finanziaria che gonfia la bolla immobiliare: e di come la lotta per la casa si ritrovi materialmente al cuore del conflitto con il capitale.

Alleghiamo copia dell'articolo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni