EDILIZIA AGEVOLATA “20.000 abitazioni in affitto”: IL MINISTERO DIFFIDA LE REGIONI AD APPLICARE LA NORMATIVA

Roma -

EDILIZIA AGEVOLATA “20.000 abitazioni in affitto”:
IL MINISTERO DIFFIDA LE REGIONI AD APPLICARE LA NORMATIVA ED IN CASO DI VIOLAZIONI LE RELATIVE SANZIONI.

In riscontro alla diffida inviata da ASIA USB e dall’avv. Vincenzo Perticaro per conto di diversi comitati di piani di zona a Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con nota a firma del Direttore Generale, arch. Costanza Pera, ha chiaramente spiegato la competenza del Ministero e delle Regioni nel piano sperimentale di edilizia residenziale “20.000 abitazioni in affitto” ex D.M. 2523 del 27 dicembre 2001.

Nello specifico, il Ministero ha comunicato che sin dal 2013, ha provveduto a richiedere alla Regione Lazio l’accertamento della congruità dei canoni applicati dai costruttori - nei P.D.Z. B50 Monte Stallonara, D4 Castel Verde, C25 Borghesiana-Pantano - e la loro rispondenza ai piani approvati, nonché al disposto normativo in argomento. All’invito ministeriale di comunicare gli esiti di tale verifica, nessun riscontro è stato mai fornito dalla Regione Lazio.

Il Ministero nella sua diffida sostiene che, numerosi sono i interpretativi in merito ai canoni di determinazione del canone di locazione per gli alloggi realizzati in regime di “20.000 abitazioni in affitto” e applicati dai costruttori a danno degli inquilini, e attese anche le modalità di cessione degli alloggi sempre operata dalle soggetti costruttori, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha diffidato tutte le Regioni italiane ad accertare la congruità dei canoni di locazione applicati dai costruttori e la corrispondenza alla normativa di settore, con il preciso obbligo di comunicare allo stesso i risultati delle verifiche effettuate.

Le Regioni quindi sono state richiamate ad esercitare con urgenza i poteri di vigilanza e controllo sull’operato dei costruttori nonché ad applicare le sanzioni previste, come da sempre richiede a gran voce ASIA USB per la tutela degli interessi di tutti gli inquilini coinvolti.

ASIA-USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni