ENTI PREVIDENZIALI: LA GESTIONE SPECULATIVA DEL PATRIMONIO ABITATIVO STA CREANDO NUOVE EMERGENZE

Martedì 17 novembre ore 15,00

MANIFESTAZIONE sotto la REGIONE LAZIO

In Via Giovanni Genocchi (Cristoforo Colombo - Garbatella)

Roma -

E’ in corso negli ultimi anni un’accelerazione nella gestione privatistica e speculativa del patrimonio abitativo da parte della quasi totalità degli enti previdenziali e assicurativi.

L’Enasarco, l’Enpam, le Casse (Ragionieri, Notariato, Geometri, ecc.), ora anche l’Enpaia, con i loro fondi immobiliari, hanno dato il via alle dismissioni degli alloggi ai prezzi addirittura più alti del mercato, che non tengono in considerazione il loro valore reale, lo stato manutentivo, l’ubicazione.

Moltissimi inquilini non riescono ad acquistare le loro case a causa dei prezzi speculativi richiesti e della conclamata crisi economica in cui versa tutto il paese. Le banche non concedono i mutui a chi è anziano o a chi percepisce bassi redditi. Molti altri ancora non possono comunque acquistare perché precari o disoccupati. Questa politica è stata portata avanti dopo aver aumentato gli affitti a cifre insostenibili e, quindi, reso la vita impossibile per moltissime famiglie romane che stanno subendo centinaia di sfratti per finita locazione o per morosità incolpevole (Enpaia, ecc.).

Le istituzioni sono state fino ad oggi completamente assenti di fronte ad un dramma della casa che sta coinvolgendo soprattutto gli inquilini economicamente più deboli, molti dei quali sono anziani.

L’ASIA-USB, che ha rivendicato in tutti questi anni la funzione pubblica e sociale del patrimonio degli enti, chiama tutti gli inquilini alla mobilitazione per chiedere alle istituzioni:

1)      - di contrastare la politica speculativa degli Enti previdenziali e di fermare gli sfratti;

2)     la tutela di chi non può comprare, attraverso l’acquisizione da parte dell’Ater degli alloggi in via di dismissione;

3)      - l’attivazione del fondo di rotazione (previsto dalla Legge Regionale) per la concessione di un mutuo agevolato (al tasso dell’1%) per le cartolarizzazioni degli enti previdenziali.

 CHIEDIAMO L’INTERVENTO DELLA REGIONE LAZIO!

PER LA TUTELA DI TUTTI GLI INQUILINI

Martedì 17 novembre ore 15,00

Sotto la REGIONE LAZIO MANIFESTAZIONE

In Via Giovanni Genocchi (Cristoforo Colombo - Garbatella)

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni