FIRENZE. LUGLIO COL BENE CHE TI VOGLIO...

Roma -

Ancora storie di resistenza agli sfratti, ancora tentativi di disseminare famiglie per la strada, Questa è Firenze di Luglio. Anche stamani la solita impercettibile esecuzione domiciliare...ci si fà quasi l'abitudine, diventa un rituale ossessivvo, un assurdo gioco stancante e pericoloso...

 

Vittima una famiglia in Via Allori, a differenza di tutte le alte famiglie questa famiglia potrà (il condizionale è d'obbligo..) accedere all'agognata casa popolare. Solo che bisogna aspettare perchè case non ci sono...

 

I proprietari non TRATTANO, vogliono l'immediata esecuzione... ma il PICCHETTO del Movimento e dell'Unione Inquilini non FA' UN PASSO INDIETRO... e coì passano le ore sotto un caldo afoso e con le parti che non si incontrano....

 

Alla fine, ore 13,30...viene concesso il RINVIO DELL'ESECUZIONE al 23 di settembre, una bella prova di forza...quasi 5 ore di resistenza umana per garantire un diritto minimo, resta l'amara consapevolezza della TOTALE LATITANZA DELLE ISTITUZIONI... Comune e Servizi Sociali per primi...

 

Domani è un altro giorno, altri sfratti, ma la musica non cambia, intanto grazie alla cinquantina di militanti del movimento che hanno avuto il merito di resistere per molte ore...

 

INTANTO:

 

MARTEDI' 8 LUGLIO ORE 8,30 VIA PIETRO DELLA VALLE 12/5 PICCHETTO ANTISFRATTO

 

MERCOLEDI' 9 LUGLIO ORE 8,30 PIAZZA SANTO SPIRITO  N. 9  PICCHETTO ANTISFRATTO

 

GIOVEDI' 10 LUGLIO ORE 9.30 IN VIA RICASOLI SOTTO GLI UFFICI DEL TAR PRESDIO PROTESTA CONTRO IL PIANO CASA E IL MALEDETTO ARTICOLO 5

 

MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA           

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni