FIRENZE: MANIFESTARE A TUTELA DELLA DIGNITA' DELLA CITTA' SOMMERSA

SABATO 10 OTTOBRE ALLE 16 IN PIAZZA DALMAZIA

Firenze -

la danza immobile...

Brilla d'argento il fiume Arno nelle notti fiorentine, Vanno in onda le sequenze dell'immaginario sfarzoso del lusso e della nobiltà, delle caste e della politica cittadina...

Se la passano molto peggio migliaia di sfrattati e senza casa, che fanno i conti ogni mattina con esecuzioni di sfratto e sgomberi con la forza pubblica, oltre ad una vita di stenti che si consuma nel riuscire ad arrivare a fine mese...

La città in cui viviamo vede trasformati i ruoli, con sindaci e assessori che diventano Questori e poliziotti, forse pregustando la nuova mangiatoia di denari che porterà il G7 nel capoluogo toscano.

Succede così che il sindaco Nardella diventa protagonista del nuovo ordine della città diventando estensore materiale di misure straordinarie sulla sicurezza, arrivando alle pene di anni 5 per chi porta i caschi nei cortei o per chi si travisa...

L'assessore alla casa parla alla stampa solo degli SGOMBERI, invocando la legalità delle banche e degli affitti a nero. Tutte le volte che parla ai mezzi di informazione lo fa per chiedere sgomberi e sicurezza scordandosi le migliaia di sfratti incombenti e la violenza del mercato degli affitti, oltre che le migliaia di affitti a nero...

Le legittime aspirazioni di migliaia di donne e uomini che vivono alle soglie delle nuove povertà messe costantemente sotto accusa, le persone offese e umiliate, questa è la Firenze del 2015, una città triste dove anche i giovani non possono sostare nelle piazze...

Una follia lucida che ci costringe alla protesta e alla rabbia quotidiana, come è avvenuto stamani dove una trentina di persone hanno BLOCCATO uno sfratto in Via Duse 18, e altre trenta donne e bambini hanno protestato contro la richesta di sgombero di Via del Pergolino...per chiedere senza mai ottenere un incontro con l'assessore alla casa nella cornice del Palagio di Parte Guelfa....

Tutto questo sarà una continuo rullo di tamburi per fare vivere la dignità di migliaia di donne e uomini, parte integrante del tessuto cittadino, sino a

SABATO 10 OTTOBRE ALLE 16

IN PIAZZA DALMAZIA PER

MANIFESTARE A TUTELA DELLA DIGNITA' DELLA CITTA' SOMMERSA

 

IL MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni