FIRENZE: SFRATTI E ANCORA SFRATTI...

Firenze -

Un rituale ossessivo costringe ogni mattina decine di persone a presidiare con i picchetti centinaia di famiglie sfrattate.
Questa mattina è stata la volta di una giovane famiglia magrebina, residente in un "anfratto" in Via de'Macci 50, nel quartiere di Santa Croce.

Nonostante il "clima gelido" i soliti poliziotti pronti per lo'esecuzione, ufficiali Giudiziari, avvocati etc.
Dall'altra parte una cinquantina di aderenti al Movimento di Lotta per la Casa, All'Unione Inquilini e al Progetto Conciatori.

Lo sfratto è stato rinviato proprio in virtù di una PRESENZA SOLIDALE di tante persone.

Rimane il silenzio complice delle istituzioni che non sanno cosa fare...e che inventano solo formule demenziali di micro contributi assolutamente inutili...
Resta la ferrea ARROGANZA dei PROPRIETARI che pìù ricchi sono e pìù arroganti restano...
Resta la linea della fermezza di una PREFETTURA complice con gli interessi della grande proprietà...

Una situazione che CHIAMA ALL'immediato blocco degli sfratti PERLOMENO PER UN'ANNO PER TUTTI E TUTTE.

...ASPETTANDO DOMANI..

GLI SFRATTATI DEL MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati