Graffito sulla casa occupata: «Stop sfratti». Arriva la polizia

Controllo delle volanti della questura in via Dodoli. Sulla casa la scritta: “Basta case senza persone”

Livorno -

LIVORNO. Controllo della polizia ieri sera alle 21 circa nella casa occupata in via Dodoli dove c’è un presidio permanente del comitato ex Caserma, legato al mondo anarchico e antagonista, che lotta contro l’emergenza abitativa.

L’allarme è partito da una segnalazione che faceva riferimento a un graffito apparso sul muro della abitazione occupata. Una scritta colorata che recita: “Basta case senza persone”, accompagnata da un’altra più piccola: “Basta sfratti”. Le volanti della polizia hanno fatto dei controlli e identificato delle persone. Sul posto c’erano una ventina di ragazzi.

La casa di via Dodoli era stata occupata dopo le manifestazioni di protesta e le occupazioni in via Giordano Bruno che si erano concluse a primavera con l’avvio del cantiere per la ricostruzione dell’edificio. L’emergenza abitativa è una problema particolarmente sentito nel quartiere di Fiorentina.

http://iltirreno.gelocal.it/livorno/cronaca/2014/08/05/news/graffito-sulla-casa-occupata-stop-sfratti-arriva-la-polizia-1.9714598

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni