I MIGRANTI IN ASSEMBLEA SOTTO LA PREFETTURA A ROMA.

Da Repubblica on-line del 20 marzo 2012

VIDEO: www.youtube.com/watch

Roma -

Casa, comitati e migranti davanti alla Prefettura

 "Contro i recinti e lo stato di paura: riprendiamoci le città". Questo lo striscione appeso alle transenne in piazza Santi Apostoli, davanti alla Prefettura di Roma, dove i Blocchi Precari Metropolitani si sono riuniti in assemblea pubblica insieme con i migranti per chiedere politiche d'integrazione e diritti per tutti. Presenti cento persone tra occupanti e precari - italiani di seconda generazione e rifugiati politici - che vogliono rivendicare i propri diritti e si alternano al microfono aperto: "Non vogliamo mica la luna: vogliamo una casa" dice una voce; "Siamo qui per lavorare: dateci un tetto sulla testa" chiede un'altra; "Al posto delle case popolari lo stato ci manda la polizia che ci sgombera con i manganelli" sottolinea un'altra ancora. Casal Boccone, Tor Sapienza, "Metropoliz": realtà periferiche dove l'emergenza abitativa, per le tante famiglie della zona, è all'ordine del giorno. Un occupante italiano, infine, si domanda: "Con uno stipendio di 800 euro al mese come si può pagare un affitto di mille?". Nei prossimi giorni il prefetto incontrerà i manifestanti (di Manuel Massimo)

20 MARZO 2012

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni