IL PRESIDIO ASIA/USB SOTTO LA SEDE DI ACER STRAPPA L'IMPEGNO PER L'APERTURA DEL TAVOLO TRILATERALE, ASIA-USB-ACER- AMMINISTRAZIONE

Bologna -



Oggi davanti alla sede Acer, in Piazza della Resistenza 4, As.I.A. USB Bologna ha convocato un presidio insieme agli inquilini Acer del quartiere Bolognina, che ci hanno espresso i loro problemi riguardanti le quote condominiali esageratamente elevate, l’impossibilità di monitorare e gestire i propri consumi e cause giudiziali derivanti dal contratto e dal regolamento Acer. Una delegazione ha strappato un incontro con il Presidente Acer, dove abbiamo richiesto un tavolo trilaterale tra Acer, Comune e As.I.A USB. Per discutere le vertenze degli abitanti della Bolognina, condizione che accomuna diversi abitanti erp di altri quartieri.
Abbiamo chiesto anche di aprire una seria discussione sulle modifiche che il comune e Acer stanno apportando al regolamento di edilizia residenziale pubblica, sia quello riguardante l’assegnazione che la gestione del patrimonio ERP; sul blocco degli sfratti, che ormai riguardano anche gli abitanti delle case popolari; sulla svendita del patrimonio immobiliare pubblico.
Il Presidente dell’Acer si è preso l’impegno e di farsi portavoce presso l’amministrazione comunale per l’apertura del tavolo.
Da parte nostra continueremo la mobilitazioni fino a che non otteremo risultati concreti.
P/As.I.A USB Bologna
Giulia Croci

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni