IL TAR DEL LAZIO DISCUTE DI NUOVI DUE RICORSI PRESENTATI DA INQUILINI ENASARCO

Roma -

 L'AS.I.A.-USB invita tutti gli inquilini ad essere presenti giovedì 16 febbraio 2012 alle ore 9,00 davanti al Tar del Lazio, in via Flaminia 189.


NUOVO RICORSO AL TAR PRESENTATO DAGLI INQUILINI DI VIA FLAVIO STILICONE (TUSCOLANO) E DI VIA BEATA VERGINE DEL CARMELO (TORRINO) A ROMA.
È stata fissata al prossimo 16 febbraio, presso il del Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, la discussione di altri due ricorsi presentati dagli inquilini Enasarco di altri due caseggiati di Roma, i quali contestano l’illegittimità dei prezzi stabiliti dall’Ente nella lettera di diritto di prelazione per la vendita del patrimonio abitativo.
Nell’udienza di giovedì 16 il TAR discuterà di nuovo dell’eventuale sospensiva in merito alle richieste presentate - nell’interesse degli inquilini - dall’avvocato Vincenzo Perticaro, riguardanti l’applicazione per le vendite degli immobili Enasarco della la legge sugli Enti Pubblici e sollevare l’illegittimità costituzionale della legge di privatizzazione degli enti, che determina disparità di trattamento con i conduttori di Enti Pubblici.
E’ una giornata importante per gli inquilini che chiedono giustizia di un’operazione speculativa che li vede vittime. Le precedenti ordinanze del 3 agosto 2011 e del 12 gennaio 2012 sono state tra loro discrepanti e ora ci si attende una ordinanza equa, che faccia chiarezza e riconosca le ragioni dei ricorrenti, in attesa del giudizio di merito fissato per il prossimo 5 aprile.
L’Enasarco sta vendendo agli inquilini gli alloggi a un prezzo ‘medio’, come se fossero nuovi e non tenendo conto dello stato reale, dell’ubicazione, dello stato manutentivo, della tipologia e della qualità edilizia, dei servizi, della posizione dell’alloggio e dei diritti di superficie.
Si chiede, nel ricorrere al Tar del Lazio, che la Fondazione rispetti la legge sugli Enti Pubblici (che prevede le valutazioni con parametri oggettivi), così moltissimi cittadini potrebbero acquistare la casa agli stessi prezzi e con gli stessi benefici degli inquilini degli enti pubblici.
L’ASIA-USB, da sempre a fianco delle ragioni degli inquilini degli enti privatizzati ed a sostegno della battaglia del diritto all’abitare, ha indetto per giovedì 16 febbraio un presidio davanti al Tar del Lazio, in via Flaminia 189 a Roma, alle ore 9.00.
Roma, 13 febbraio 2012

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni