INQUILINATO RESISTENTE: GIORNATA DI MOBILITAZIONE SI CONCLUDE CON NUOVI APPUNTAMENTI. IL PRIMO A MONTECITORIO MERCOLEDI' 12 DURANTE IL CDM SUL PIANO CASA!

Roma -

06 MARZO 2014 – GIORNATA DI MOBILITAZIONE E PRESENZA ATTIVA DELL’INQUILINATO RESISTENTE SUL TERRITORIO DELL’VIII MUNICIPIO 

Durante la mattinata di giovedì 06 marzo 2014 l’inquilinato resistente – grazie al coordinamento di ASIA-USB – si è mobilitato con larga partecipazione e ferma decisione nell’attività di presidio e difesa del diritto alla casa, per denunciare la politica di gestione speculativa portata avanti dagli Enti e dai vari Fondi immobiliari, assicurativi, ecc., del proprio patrimonio abitativo che avviene attraverso gli aumenti insostenibili degli affitti, i conseguenti sfratti e le dismissioni a prezzi di mercato, non tenendo conto che sono enti pubblici (come confermato recentemente dal Consiglio di Stato) e delle reali condizioni degli alloggi.

E’ stato scongiurato l’intervento delle Forze di Polizia - pur richiesto dalla proprietà Enpaia - ed i n. 25 accessi da parte dell’Ufficiale Giudiziario in Via di Grotta Perfetta, 603 e Via Primo Carnera 21 sono stati tutti rinviati al 29 aprile 2014, che fin da ora si preannuncia come una nuova giornata di lotta, resistenza e contrasto delle proditorie procedure di sfratto per finita locazione attivate dall’Enpaia nel corso degli ultimi 4 anni.

La mobilitazione è continuata nel pomeriggio con una affollata assemblea cittadina promossa dal Presidente Andrea Catarci e tenuta nella Sala Consiliare del Municipio VIII.

La partecipazione dell’On. Roberta Lombardi (M5S), di Nicola Galloro (in rappresentanza dell’Assessore al Lavoro, casa ed emergenza abitativa di Roma Capitale Daniele Ozzimo, oltre al Presidente Andrea Catarci ha fatto emergere con grande chiarezza l’imprescindibilità di urgenti iniziative specifiche da parte delle istituzioni sia locali (Comune e Regione) che centrali (Parlamento e Governo).

Il Presidente Catarci ha confermato il proprio impegno ad attivarsi tempestivamente con gli altri Presidenti di Municipio, in particolare III, VII e IX dove è maggiormente diffusa la proprietà immobiliare degli Enti/Casse previdenziali, per una iniziativa mirata nei confronti di Regione e Governo a sostegno di iniziative concrete e tempestive finalizzate all’effettivo contrasto dell’emergenza abitativa in atto.

I prossimi impegni di mobilitazione e lotta sono stati fissati:

- per mercoledì 12 marzo dalle ore 9,30 saremo tutti in Piazza Montecitorio (davanti al Parlamento) in occasione della presentazione del nuovo Decreto Casa da parte del Governo Renzi: a tale presidio saranno invitati a partecipare in forma ufficiale – tramite Catarci - tutti i Presidenti dei Municipi di Roma Capitale;

- per martedì 18 marzo p.v. in Via Deserto di Gobi 13 – 19 (zona Torrino) in occasione dei n. 24 accessi da parte dell’Ufficiale Giudiziario nei confronti di inquilini Enpaia che da ben 4 anni si oppongono alle procedure di sfratto per finita locazione attivate dall’Enpaia;

- per venerdì 28 marzo p.v. manifestazione alla Regione Lazio (daremo nei prossimi giorni l'appuntamento esatto) indetta da Usb e ASIA sull'utilizzo dei fondi europei per il lavoro, il reddito e la casa; per l'apertura di un tavolo sul tema dell'inquilinato (dismissioni, aumenti degli affitti, sfratti e definizione della questione del P.d.Z.) che l'assessore alla casa Fabio Refrigeri ha più volte promesso e mai convocato.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati