LA SOLIDARIETÀ È PIÙ FORTE DELL'ARROGANZA DELL'ALER!

Milano -

Questa mattina Aler aveva annunciato di voler sgomberare una famiglia occupante per necessità in Via Civitali 30.
Stesso cortile in cui due mesi fa abbiamo segnalato la vergognosa presenza di due palazzine interamente murate da anni, ancora vuote nonostante siano stati spesi più di 4 Milioni di euro per ristrutturarle.
Ha avuto addirittura l'arroganza di preannunciare che sarebbero venuti con la forza pubblica per lasciare l'ennesima famiglia per strada. Invece di pensare a recuperare ed assegnare le 10mila case popolari ancora vuote, spendono soldi per sgomberare.
Elizabeth e suo figlio, di 5 anni, Angelo, vivono in quella casa da due anni, l'hanno rimessa a posto, dopo averla trovata sporca e inagibile. Le hanno dato vita. E hanno animato il quartiere in questi due anni, lottando e riprendendosi spazi, bisogni e sogni insieme a tutti noi.
Dalle 8 di questa mattina in tanti ci siamo trovati sotto casa di Elizabeth per impedire questa ingiustizia, e per dire che lei e suo figlio Angelo NON SONO SOLI!
Quando l'ispettore dell'Aler è arrivato, si è trovato davanti una cinquantina di solidali, determinati a difendere il diritto di Elizabeth ad avere un tetto sopra la testa, ed ha dovuto fare marcia indietro, andandosene senza poter eseguire lo sgombero.
E' intollerabile che dopo aver speculato e distrutto l'Edilizia Residenziale Popolare, Aler cerchi ancora di alimentare, invece di arginare, l'emergenza abitativa.

Ci dicono che non ci sono soldi, ma ogni sgombero costa circa 5mila €. Ci dicono che non ci sono case, ma ce ne sono 10mila popolari vuote, e più di 80mila private sfitte ( che potrebbero essere requisite a banche e palazzinari ). Propongono canoni concordati e convenzionati come soluzione all'emergenza abitativa, ma chi viene sfrattato non è in grado di pagare neanche quello.
E in tutto questo la nuova proposta di legge regionale, si prospetta di trasformare totalmente l'ERP, alimentando altra precarietà e garantendo le speculazioni.
Continuano a propinarci FALSE SOLUZIONI, perchè per agire quelle vere, che i movimenti sostengono e praticano da anni, dovrebbero smettere di speculare.

La solidarietà è la nostra arma!
Lo sgombero è stato rinviato!
Elizabeth e Angelo rimangono a casa!

IL COMITATO ABITANTI SAN SIRO - ASIA MILANO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni