La tragedia degli sfratti

da ilfioreuomosolidale on-line

Martedì, 13 Gennaio 2015

Napoli -

Oltre 150 mila sfratti da eseguire con la presenza della forza pubblica, Fucito: situazione sociale esplosiva

 

La situazione rischia di diventare esplosiva, l’Assessore del Comune di Napoli Alessandro Fucito non usa mezzi termini e d’accordo con i suoi colleghi di Roma Milano e Venezia ha preso carta e penna e ha scritto al Ministro Lupi per chiedere di prorogare il blocco degli sfratti che incolpevolmente è assente dal decreto milleproroghe.

Infatti la situazione rischia di diventare socialmente e anche umanamente esplosiva, infatti ogni giorno sono circa 200 le richieste alle forze dell’ordine per fare eseguire degli sfratti soprattutto per morosità.

I numeri effettivamente sono impressionanti, una famiglia su 300 ogni giorno rischia, o peggio, finisce per la strada e deve affidarsi o ad ospitalità occasionali presso parenti o amici o ad enti che poco possono.

Alla richiesta di proroga di sfratti il Governo risponde “la proroga non è la soluzione del problema, abbiamo dotato i Comuni di tutti i fondi e strumenti necessari per risolvere la situazione” il Ministro Lupi, per bocca del Governo aggiunge “I numeri che ci arrivano dalle città metropolitane inoltre non corrispondono a dati reali ma sono solo allarmanti”

Nella realtà dei fatti una famiglia su quattro rischia di perdere il tetto per questa grave mancanza del Governo del fare.

Gli Assessori competenti sollecitano una urgente riunione della consulta casa dell'Anci perché sia ben chiaro il grido di dolore proveniente dalle città metropolitane dove forte è il disagio

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni