#Livorno. Occupato l'ufficio anagrafe. #nopianocasa #sgomberiamorenzi

Livorno -

Stamani una folta rappresentanza dei Comitati Autonomi dell'Ex Caserma Occupata ha occupato l'interno degli uffici anagrafe del Comune di Livorno. Motivo della protesta la cancellazione della residenza a Giovanni, militante attivo del comitato e del sindacato Asia (compresa la sua famiglia), e la probabile cancellazione futura a tutte le famiglie occupanti.

Una sessantina di persone hanno invaso gli uffici prima dell'orario di chiusura chiedendo con forza il ritiro dell'ordinanza criminale che ha portato alla cancellazione della residenza ad un compagno ad alla sua famiglia e l'immediata consegna agli interessati di tutti gli atti riguardanti tale procedimento. Ancora una volta l'atteggiamento arrogante ed intimidatorio delle forze dell'ordine ha dato conferma di quanto l'ordinanza di cancellazione della residenza non sia altro che una rappresaglia politica nei confronti di chi da anni lotta all'interno dei comitati e delle organizzazioni politiche. Nei confronti di chi si oppone veramente al blocco di potere che da decenni gestisce in maniera clientelare e mafiosa la città. Siamo di fronte alla prima applicazione cittadina dell'ormai famoso articolo 5 del Piano Casa di Renzi.  Decreto che, ci teniamo a precisare, non è ancora stato aprovato definitivamente dal parlamento e che è da ritenersi nullo e incostituzionale a tutti gli effetti.

Al termine dell'iniziativa abbiamo avuto modo di accedere a tutti gli atti relativi al procedimento e provvederemo, nei prossimi giorni, a presentare ricorso per vie legali.

E' ormai chiaro che l'art.5 e, più in generale il Piano Casa, non è mai stato pensato come un provvedimento per trovare soluzioni all'enorme problema abitativo che investe il nostro paese ma bensì soltanto per stroncare i movimenti autorganizzati che da anni attaccano direttamente gli interessi della speculazione e che con le loro pratiche sono riusciti a dare un tetto a migliaia di famiglie utilizzando l'enorme patrimonio inutilizzato pubblico e privato.

Invitiamo chiunque, ancora una volta, a mobilitarsi per la revoca immediata del piano casa e di tutti i provvedimenti che questo governo sta varando. Ricordiamo che molte saranno le iniziative di mobilitazione in tutta Italia. Come comitati siamo pronti ad accogliere degnamente il primo Ministro Renzi qualora fosse confermata la sua presenza venerdì 23 in occasione della chiusura della campagna elettorale.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati