MARTEDI' 2 LUGLIO ORE 17.00 INCONTRO CON L'ASSESSORE ALLA CASA DELLA REGIONE LAZIO: OCCORRONO SOLUZIONI!

MENTRE CONTINUA IL SILENZIO DELLE ISTITUZIONI SULLA CASA, IERI MINI TSUNAMI DEI MOVIMENTI PER IL DIRITTO ALL'ABITARE! Occupato anche un palazzo dell’Enasarco a Primavalle.

Roma -

CONTINUA LA RESISTENZA DEI MOVIMENTI PER IL DIRITTO ALLA CASA E DEGLI INQUILINI PER FERMARE GLI SFRATTI, L’AUMENTO DEGLI AFFITTI, LE DISMISSIONI SPECULATIVE E LA TRUFFA DELL’EDILIZIA AGEVOLATA.

Dopo la protesta che si è tenuta giovedì scorso sotto l'Assessorato alla casa della Regione Lazio, per denunciare la mancata convocazione dei tavoli tematici sulla situazione degli inquilini degli Enti e sulla truffa degli affitti nei P.d.Z. è previsto per martedì 2 luglio alle ore 17.00 un nuovo incontro con l’assessore Refrigeri in via Capitan Bavastro 108. Ieri c'è stata una nuova giornata di lotta dei Movimenti per il diritto all'abitare che hanno occupato quattro nuovi palazzi, tra questi uno di proprietà Enasarco.

Vogliamo che si rispettino gli impegni presi in campagna elettorale e che si faccia presto, per questo sono necessari dei tavoli inter-istituzionali autorevoli. Sono passati già alcuni mesi e non si è visto ancora un atto concreto, oltre alla questione dei fondi per l'edilizia pubblica, l’esistenza dei quali è stata segnalata proprio dall'ASIA-USB e i dai Movimenti per il diritto all’abitare.

Sono migliaia gli sfratti esecutivi a Roma, la stragrande maggioranza per morosità, centinaia quelli per finita locazione degli enti previdenziali (Enpaia, Cassa geometri-ragionieri-forense, ecc.); ora stanno subendo gli sfratti anche molti inquilini dei P.d.Z. che non riescono a pagare i fitti illegalmente richiesti.

L'assenza decennale di una politica pubblica della casa ha reso la situazione sempre più emergenziale, per affrontarla seriamente occorre mettere in campo un impegno forte, con strumenti adeguati alla necessità.

I tempi per mettere in campo questa iniziativa sono strettissimi e ogni giorno che passa ci sono nuove vittime che si aggiungono al già lungo elenco.

La scesa in campo (in campagna elettorale) a sostegno delle istanze dei Movimenti e dell'inquilinato resistente, richiedendo la moratoria e il tavolo inter-istituzionale da parte del Presidente Zingaretti, del Sindaco Marino, di molti candidati, ora eletti, e delle stesse forze politiche, non può essere solo un'enunciazione: ORA OCCORRE DARE RISPOSTE CONCRETE!

BISOGNA INNANZI TUTTO FERMARE GLI SFRATTI, LE DISMISSIONI SPECULATIVE, LA TRUFFA DEI P.D.Z. E GLI AUMENTI DEGLI AFFITTI!

QUESTI SARANNO I TEMI DELL'INCONTRO CON L'ASSESSORE REFRIGERI CHE SI TERRA' DI MARTEDI’ 2 LUGLIO, ORE 17.00, IN VIA CAPITAN BAVASTRO 108.

ASSOCIAZIONE INQUILINI E ABITANTI (AS.I.A.-USB)

COORDINEMENTO DEI COMITATI DEGLI INQUILINI RESISTENTI

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni