Milano. Primo incontro all'assessorato alla Casa sugli stabili di via Civitali 30

Milano -

Dopo la mobilitazione dello scorso giorno, rispetto ai paventati piani di sgombero di Via Civitali 30, oggi abbiamo avuto un primo incontro con l'Assessore alla Casa Gabriele Rabaiotti.

Alcuni delegati del sindacato Asia e degli abitanti di Via Civitali 30, mentre un presidio si svolgeva sotto gli uffici dell'assessorato, hanno ribadito le richieste di soluzioni reali per tutti gli abitanti di quegli stabili: si ai lavori di ristrutturazione, ma nel rispetto dei diritti e la dignità di tutti e tutte.

L'assessorato ha espresso la volontà di avviare un percorso di dialogo che possa risolvere la situazione coinvolgendo Aler. 

Sicuramente questo è un primo passo, ci auguriamo che dalle parole si passi ai fatti.

Aler dal canto suo deve prendere una posizione, che ci auspichiamo vada nella direzione opposta rispetto ai disastri umani e patrimoniali causati in questi anni di malagestione.

Noi continueremo in ogni caso ad organizzarci dal basso per garantirci e riprenderci i nostri diritti, attraverso la lotta e la solidarietà. 

 

Asia Usb Milano - Comitato Abitanti San Siro

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni