Movimento per il diritto alla casa: occupati gli uffici dell'anagrafe in via delle Fontane

Roma -

Genova -Esponenti del movimento per il diritto alla casa hanno occupato gli uffici Anagrafe in via delle Fontane a Genova. I ragazzi protestano contro ilPiano casa del Governo e in particolare contro l’art. 5 incentrato sulla lotta all’occupazione abusiva degli immobili.

 

«Questo articolo - hanno detto i rappresentanti del movimento - rende impossibile per chi occupa un immobile avere utenze e ottenere residenza. Si danno fiumi di denaro pubblico a speculatori e mafie si butta la gente per la strada».

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni