P.D.Z. CASTEL GIUBILEO A ROMA: CORTE D'APPELLO SOSPENDE SFRATTO

Roma -

AS.I.A./USB, UN PO’ DI GIUSTIZIA PER GLI INQUILINI

La Corte d’Appello di Roma ha accolto l’istanza dell’avvocato Vincenzo Perticaro di sospendere la procedura di sfratto ai danni di un’inquilina di un alloggio dei piani di zona della Immobiliare Castel Giubileo s.r.l. . 

Con l’appello proposto sono state denunciate alla Corte le violazioni che la Immobiliare Castel Giubileo s.r.l.  ha posto in essere a danno degli inquilini, sottoposti poi anche a sfratti ingiusti dovuti all’inerzia del Comune di Roma nel vigilare sulla convezione che riguarda un piano di zona di edilizia agevolata. Solo pochi giorni fa, negli stessi immobili, è stata sfrattata una coppia di inquilini.

I giudici  finalmente hanno ravvisato gravi e fondati motivi per interrompere l’esecuzione dello sfratto, in attesa della discussione dei motivi di appello che l’avv. Perticaro ha sottoposto all’attenzione della Corte. Il merito verrà discusso nel 2017.

L’AS.I.A/USB esprime soddisfazione per questo primo atto di giustizia nei confronti degli inquilini dei piani di zona e  manterrà la mobilitazione e la vigilanza su una vicenda che a Roma coinvolge circa 40.000 famiglie.

 

Roma, 24 luglio 2015

 Ufficio Stampa USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni