PRENDOCASA RESISTE ALLO SGOMBERO DI PALAZZO FRANCINI

Cosenza -

Questa mattina, ancora una volta, in questa città alla richiesta e alla rivendicazione di diritti risponde la Procura piuttosto che comune e aterp, con un dispiegamento di forze da azione antimafia. Al becero tentativo di sgombero di palazzo Francini, occupato da tre nuclei familiari i primi di aprile, hanno risposto le famiglie, il quartiere, l'intero comitato Prendocasa, con determinazione e forza nonostante l'intimidazione di decine di uomini in tenuta antisommossa, funzionari aterp e assistenti sociali al seguito.

Noi da qui non ce ne andiamo! è stata la risposta corale di gente che è ormai all'esasperazione e che non è più disposta a barattare i propri diritti ne a nutrirsi di false promesse. Determinazione a resistere e rabbia verso gli enti che, piuttosto che ascoltare le istanze e trovare una soluzione adeguata, hanno scelto la denuncia come unica forma di dialogo.

PrendoCasa Cosenza

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni