Prosegue la campagna Magnammoce O' Pesone! Occupato un palazzo a Napoli.

Napoli -

Un gruppo di giovani disoccupati e di famiglie sfrattate dell’area flegrea questa mattina hanno occupato un palazzo vuoto e abbandonato da anni al numero 16 di via Orazio!
Anche l’operaio vuole che il figlio abiti nella strada del dottore…
Diritto all’abitare
Magnammoce O’ Pesone!

Campagna per il diritto all’abitare “Magnammoce O’ Pesone!”.
In principio era l’affitto. La genesi


La genesi dell’uomo indebitato e senza prospettive di vita degna.
L’uomo sin dagli albori ha vissuto in caverne, siano esse naturali che affittate da proprietari senza scrupoli.
Questa tragica situazione si è trascinata sino ai giorni nostri, quando un giorno un’idea si è fatta largo nelle menti dei proto-cittadini. Un’idea semplice e dunque vitale: la convinzione che la casa così come i servizi ai cittadini fossero un diritto imprescindibile dalla propria situazione economica.
Fu così che l’uomo cominciò a occupare le case vuote, ripopolandole di colori, socialità e vitalità, riappropriandosi di una parte di quel reddito che dovrebbe essere garantito ad ogni essere umano.
La storia del moderno cittadino è ancora lunga e irta di insidie. Ma per arrivare alla felicità l’unica strada percorribile è la riappropriazione dei propri diritti.
Questa è la Genesi della campagna “Magnammece o’ pesone” per il diritto all’abitare.
“La sola generalizzazione del tutto certa riguardo alla storia è che, fin quando c’è una razza umana, la storia continuerà”.
Eric Hobsbawm

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati