REQUISITO UN EDIFICIO SFITTO IN VIA LEGNANO (BORGO PANIGALE). FESTEGGIA IL 25 APRILE CON GLI INQUILINI RESISTENTI.

Bologna -

DOPO 19 GIORNI LA TENDOPOLI DEGLI INQUILINI RESISTENTI CONTINUA! OGGI ABBIAMO REQUISITO UNO STABILE SFITTO IN VIA LEGNANO A BORGO PANIGALE, PER RECUPERARE ALLOGGI ABBANDONATI PER DARE SOLUZIONI ALL’EMERGENZA ABITATIVA.

LA TENDOPOLI DEGLI INQUILINI RESISTENTI CHIEDE SOLUZIONI CONCRETE, E’ PER QUESTO CHE FINO A QUANDO LA POLITICA LOCALE E REGIONALE SOSTERRA’ ATTIVAMENTE O CON L’IMMOBILISMO LE LOGICHE SPECULATIVE CI SENTIAMO AUTORIZZATI A PRENDERCI CIO CHE CI E’ NEGATO!

CHIEDIAMO QUINDI CON FORZA IL BLOCCO DEGLI SFRATTI, SOLUZIONI IMMEDIATE PER CHI E’ GIA’ SENZA CASA E UN NUOVO PIANO CASA CHE RIMETTA AL CENTRO LA CASA POPOLARE.

OVVIAMENTE OCCUPARE UNO STABILE NON RISOLVE IL PROBLEMA DELL’EMERGENZA ABITATIVA, MA E’ UNA FORMA DIRETTA DI RIAPPROPRIAZIONE DEL BENE PUBBLICO A SCAPITO DI TUTTI QUELLI CHE SPECULANO OGGI SULLA CRISI!

 

 


FESTA DELLA LIBERAZIONE DALLE 11.00 A SERA FESTEGGIA ALLA TENDOPOLI
DI PIAZZA LIBER PARADISUS IL 25 APRILE, PER COMMEMORARE LA RESISTENZA POPOLARE E PER SOSTENRE LE RAGIONI DI CHI ANCORA OGGI RESISTE CONTRO LO SFRUTTAMENTO.
CONTRO LE INGIUSTIZIE DI IERI E DI OGGI CASA REDDITO DIRITTI PER TUTTE/I
PER LA RESISTENZA POPOLARE

 

Bologna Prende Casa
ASIA

http://bolognaprendecasa.noblogs.org

 

22 aprile bologna

nuovo sfratto bloccato al quartiere bolognina

ennesimo sfratto bloccato dasl picchetto anti-sfratto dagli inquilini resistenti oggi, in zona bolognina! 16 giorno di tendopoli! per il diritto all'abitare contro il silenzio dell'amministrazione locale e regionale!


Mercoledi 21 aprile bologna

un altro sfratto bloccato, la nostra Liberazione.

La determinazione degli inquilini resistenti è riuscita a bloccare l’ennesimo sfratto esecutivo che colpiva un nucleo famigliare del quartiere di San Donato. I movimenti di lotta per la casa hanno dimostrato ancora una volta che l’organizzazione e la solidarietà popolare può creare resistenza.

E’ ormai da più di due settimane che è partita la tendopoli sotto il Comune in piazza Liber Paradisus, oggi siamo al 15° giorno, uomini donne e bambini vivono nella tendopoli e lottano per il diritto all’abitare per tutti/e. Assistiamo al silenzio della politica locale e regionale, ma il muro che ci hanno creato attorno lo abbiamo ancora una volta infranto fermando l’ennesimo sfratto.

Oggi ricorre l’anniversario della Liberazione di Bologna e come inquilini resistenti non possiamo non ricordarlo e riaffermare la nostra vicinanza a tutti quegli uomini e quelle donne che si sono battuti contro i fascisti, ma anche contro i soprusi di padroni e speculatori, perché come ci ricordavano i nostri vecchi, la lotta per difendere la democrazia e gli interessi popolari è andata avanti anche dopo la Liberazione. Ci sentiamo orgogliosi di essere anche noi i nipoti e i figli di quegli uomini e donne resistenti.

 

Associazione Inquilini e Assegnatari (ASIA-RdB)

BolognaPrendeCasa

 

 

www.asia.rdbcub.it

bolognaprendecasa.noblogs.org

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni