RICORSO CONTRO L'ART. 5 DEL PIANO CASA RENZI/LUPI: GIOVEDI' 10 LUGLIO UDIENZA DEL TAR DELLA TOSCANA, ORE 10,00 PRESIDIO A FIRENZE.

Roma -

COMUNICATO STAMPA

 

ASIA-USB HA PRESENTATO RICORSO AL TAR DELLA TOSCANA, TRAMITE L’AVV. VINCENZO PERTICARO DEL FORO DI ROMA, PER CONTESTARE L’ATTO DI CANCELLAZIONE DELLA RESIDENZA AL NUCLEO FAMILIARE DI GIOVANNI CERAVOLO, RESPONSABILE ASIA-USB DI LIVORNO, E PER SOLLEVARE L’INCOSTITUZIONALITA' DELL'ART. 5 DEL DECRETO CASA APPROVATO DEFINITIVAMENTE A FINE MAGGIO.

DOMANI GIOVEDI' 10 LUGLIO DALLE ORE 10,00 ASIA-USB HA INDETTO, INSIEME AI MOVIMENTI PER IL DIRITTO ALL’ABITARE DELLA TOSCANA, UN PRESIDIO IN VIA RICASOLI 40 A FIRENZE, DURANTE L'UDIENZA DI MERITO.

SI VUOLE RIBADIRE L’INUTILITA’ DEL PIANO CASA E L’ OPPOSIZIONE A QUESTO ARTICOLO DI LEGGE CHE E’  UN ATTACCO CONTRO I PIU’ POVERI, CHE NEL NOSTRO PAESE VIVONO UN’EMERGENZA ABITATIVA SENZA PRECEDENTI, I QUALI SPESSO SONO COSTRETTI AD OCCUPARE EDIFICI LASCIATI VUOTI E IN DISUSO PER GARANTIRE UN RIPARO DIGNITOSO ALLE PROPRIE FAMIGLIE. QUESTO PERCHE’ NON VENGONO OFFERTE DALLE ISTITUZIONI PREPOSTE SOLUZIONI ALLOGGIATIVE ALTERNATIVE.
IL GOVERNO RENZI/LUPI, INVECE DI APPROVARE UN VERO PIANO NAZIONALE DI RILANCIO DELL’EDILIZIA PUBBLICA E DI BLOCCO DEGLI SFRATTI, RISOLVE I LORO PROBLEMI CON UNA DICHIARAZIONE DI GUERRA CHE SI MANIFESTA ATTRAVERSO LA NEGAZIONE DEL DIRITTO DI RESIDENZA E DEI SERVIZI ESSENZIALI (ACQUA, LUCE, GAS).

L’ASIA-USB AUSPICA CHE IL TAR DELLA TOSCANA FACCIA GIUSTIZIA SULL’USO DISTORTO DELLE NORME CHE NON RISPETTANO I DETTATI COSTITUZIONALI E LA DIGNITA’ DELLE PERSONE.

Giovedì 10 luglio 2014                                                                               

ASIA-USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni