Rinviati al 21 maggio gli sfratti in via Romera. Il Movimento per la casa esulta

Alessandria -

AGGIORNAMENTO ORE 11.40: altri due mesi di proroga per le sei famiglie a rischio sfratto nelle due palazzine di via Romera, a Spinetta. L'esecuzione è stata infatti rinviata al prossimo 21 maggio. Questa mattina l'ufficiale giudiziario è stato nuovamente stoppato dalla protesta pacifica di circa 40 ragazzi del Movimento per la casa."Si è presentato senza Massimo Brina, avvocato della proprietà (Immobiliare Santalessandro, per conto del Gruppo Capra, ndr) e senza forza pubblica, come invece avrebbe voluto la proprietà stessa. Finalmente si tratta di un tempo ragionevole dopo che a gennaio, erano state divise le proroghe per tentare di fiaccare le forze del Movimento per la Casa, ma hanno capito che devono fare i conti con noi. La lotta paga." ha dichiarato a Radio Gold News Mattia Fooladi. "Da fine novembre, quando è stato riaperto lo Sportello per la Casa sono decine e decine le famiglie, di diversa estrazione sociale, che si sono rivolte a noi." Lo sportello è aperto ogni martedì, dalle 18 alle 22, in via Piave 65, ad Alessandria.

Il Movimento per la Casa di Alessandria è tornato questa mattina a Spinetta Marengo per tentare di bloccare lo sfratto di 6 famiglie residenti in via Romera. Sono una quarantina gli attivisti che si trovano nel sobborgo alessandrino dalle 7 del mattino. Il gruppo proprietario dell'immobile chiede lo sfratto per morosità. Il movimento rivendica il diritto alla casa per tutti.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati