Roberta Lombardi (M5S): Interrogazione Gambacciani: avevamo ragione!

Roma -

In questi giorni, finalmente, abbiamo ricevuto la risposta all’interrogazione a risposta scritta presentata lo scorso 26 Marzo sul Direttore Generale delle Politiche Previdenziali del Ministero del Lavoro Dott. Edoardo Gambacciani e la sua relazione di parentela con un un avvocato che lavorava in uno studio di consulenza di Enasarco.

Nell’interrogazione nello specifico chiedevano:

A) il dottor Edoardo Gambacciani riveste la carica di Direttore Generale del dipartimento per le Politiche Previdenziali e Assicurative, organo preposto al controllo diretto sugli enti previdenziali privatizzati, tra cui Enasarco;
se esista un rapporto di parentela tra il dottor Edoardo Gambacciani e l’avvocato Marco Gambacciani, collaboratore con la cattedra del professor Proia e dello Studio legale Proia che collabora da anni con Enasarco;

b) qualora sia assodata l’esistenza di un rapporto di parentela, sulla base di quali criteri oggettivi e soggettivi sia stato scelto il dottor Edoardo Gambacciani e se sia stato valutato il «potenziale conflitto d’interessi» tra l’avvocato Marco Gambacciani e il dottor Edoardo Gambacciani, tenuto conto del ruolo da quest’ultimo svolto presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Ed ecco la risposta ricevuta:

robertalombardi.info/interrogazione-gambacciani-avevamo-ragione/

 

 

A questo punto sorgono altri dubbi: come mai nel 2011 il nome dell’Avv. Marco Gambacciani era presente nella carta intestata dello studio Legale Proia & Partners mentre dalla risposta ricevuta non emerge questa collaborazione quando già il fratello Dott. Edoardo Gambacciani era già Direttore?

Inoltre, dalla risposta emerge che lo studio Legale Proia & Partners lavora da 10 anni per Enasarco, ma in base a quale bando di gara pubblica?

La carta intestata dello Studio Legale Proia&Partners.

Noi continuiamo a fare domande: qualche parziale risposta sta arrivando e le tessere del puzzle stanno iniziando a comporre il disegno…

Dal sito di Riberta Lombardi

robertalombardi.info/interrogazione-gambacciani-avevamo-ragione/

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni