ROMA: BARRICATI CON I MOBILI PER EVITARE SFRATTO

L'ufficiale giudiziario ha rinviato al 23 ottobre

Roma -

Hanno barricato la porta d'ingresso con i mobili dell'appartamento, facendo leva con il muro della casa e si sono chiusi dentro con la padrona di casa sotto sfratto per evitare l'intervento della polizia e dell'ufficiale giudiziario: è accaduto questa mattina a via Giuseppe Di Vittorio, al quartiere Collatino in municipio VI, dove la signora Sabrina, sotto sfratto da due anni per morosità, attendeva l'arrivo della proprietaria e dell'ufficiale giudiziario per l'ennesimo "accesso". A darle man forte un gruppo di attivisti dei Blocchi precari metropolitani che si sono barricati con lei all'interno. (omniroma.it)

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati