ROMA. COME SI VIVE IN CITTA'? COME SI CAMBIA ROTTA? INCONTRO PUBBLICO.

Roma -

Roma conosce da tempo un'emergenza abitativa rilevante.
Una situazione che è peggiorata con la crisi pandemica e che vedrà migliaia di persone a rischio sfratto, sgomberi  o pignoramento al termine delle tutele e dei blocchi messi in campo causa covid-19.
Eppure nella capitale insistono centinaia di stabili e decine di migliaia di alloggi inutilizzati.

 Il riuso di ciò che esiste senza nuovo consumo di suolo è l'orizzonte verso il quale è necessario muoversi.
 In tal senso bisogna dare inizio ad una nuovo piano di edilizia pubblica  che preveda il recupero del patrimonio sfitto (a partire dalle case e dagli stabili delle grandi proprietà o quelle degli enti previdenziali e assicurativi o dei piani di zona) una nuova stagione per il diritto all'abitare.

L'esperienza di via Bibulo rappresenta un patrimonio importante di tutela sociale e di lotta alla rendita immobiliare.
Una realtà che non va cancellata ma difesa e consolidata.

ASSEMBLEA
PUBBLICA

SABATO 19 GIUGNO ALLE ORE 10,00
VIA C. BIBULO 13

 
SONO INVITATI E PARTECIPANO:
- Massimiliano Valeriani, assessore alla casa della Regione Lazio
- Stefano Fassina, deputato e consigliere comunale
- Rossella Marchini, urbanista
- Ylenia Sina, giornalista

- Luca Montuori, Assessore all'Urbanistica Roma Capitale
ASSOCIAZIONE INQUILINI E ABITANTI - USB
MOVIMENTO PER IL DIRITTO ALL’ABITARE

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati