Roma. No all'ecodistretto di Rocca Cencia. Le periferie marciano sul Campidoglio

Roma -

Tre pullman di persone sono partite dai quartieri della periferia est di Roma, per andare a manifestare sotto al Campidoglio con lo slogan “No ecodistretto a Rocca Cencia”. Un centinaio di cittadini provenienti da Castelverde, Ponte di Nona, Corcolle, Villaggio Prenestrino e delle zone limitrofe a Rocca Cencia, hanno quindi risposto positivamente all’appello dei comitati di quartiere per provare a bloccare, con “tutti i mezzi a loro disposizione”, il progetto che Ama ha deciso di costruire “sotto le loro case”. Quello dell'ecodistretto, è un progetto fortemente contestato dal territorio, su cui è in corso una petizione o line per impedirne la costruzione, che ha già raggiunto già più di 1700 firme. In un territorio fortemente compromesso dal punto di vista ambientale, che subisce già i forti miasmi provenienti dall'impianto Ama, e che non vuole avere un Biodigestore e una discarica in mezzo alle case.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni