ROMA: P.D.Z. C24 LONGONI E C25 BORGHESIANA-PANTANO, RINVIO A GIUDIZIO PER LA COOP. E RESPONSABILITA' CIVILE PER COMUNE E REGIONE

Roma -

 

I VERTICI DI A.I.C. RIVIATI A GUDIZIO PER TRUFFA AGGRAVATA AI DANNI DEGLI INQUILINI. ACCOLTA LA LINEA DEGLI INQUILINI DIFESI DALL’AVV. PERTICARO.

Nonostante le insistenti eccezioni avanzate da Roma Capitale e Regione Lazio, il Giudice dell’Udienza Preliminare ha accolto l’istanza dell’avv. Vincenzo Perticaro di considerare Roma Capitale e la Regione Lazio responsabili civili per omessa vigilanza nel procedimento che vede imputati i vertici del Consorzio A.I.C., per i reati commessi nella gestione del P.d.Z. C24 Longoni.

All’esito di una lunga discussione, il GUP ha ritenuto di rinviare a giudizio i vertici del Consorzio A.I.C., Farina e Bencini, per i reati di truffa e truffa aggravata. 

L’udienza dinanzi al Giudice del dibattimento è fissata per il prossimo 19.02.2020

I piani di zona di Borghesiana e Longoni sono i luoghi dove sono state sfrattate ingiustamente numerose famiglie aventi diritto, ora è la magistratura penale a tentare di fare giustizia sulle modalità con cui sono stati gestiti questi importanti piani di edilizia pubblica, la politica e le istituzioni preposte sono ancora latitanti.
Asia Usb

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni