Roma: prosegue il presidio dei movimenti per il diritto all'abitare all'interno dell'assessorato alla casa.

Roma -

 

Poche ore fa si è svolto un incontro con il capo segreteria del sindaco Alemanno, Lucarelli. All’interno dell’assessorato alla casa dopo un intenso scambio di vedute, il rappresentante del sindaco ha fatto ritorno in Campidoglio portando le rimostranze dei movimenti e soprattutto le richieste che gli stessi sostengono da tempo.
La nota diffusa dall’Adn Kronos delle 20.30 con le dichiarazioni del sindaco, che ribadiscono quanto affermato dall’assessore alla casa antoniozzi, va nella direzione auspicata. Per questo i movimenti decidono di ridimensionare l’occupazione trasformandola in un presidio all’interno dell’assessorato. Presidio che aspetterà e vigilerà sull’incontro di lunedì 8 febbraio con l’assessore alla casa Antoniozzi e il gabinetto del sindaco
Come movimenti di lotta per la casa proseguiremo le nostre mobilitazioni fino a quando non conquisteremo un vero piano di case popolari per la città di roma.Mercoledì prossimo (10/2) dalle ore 15 abbiamo già indetto insieme a numerose realtà di lavoratori in lotta contro la crisi una manifestazione sotto alla prefettura di Roma.

Movimenti per il diritto all’abitare

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati