Sfratti, in Piemonte 89% per morosità

Torino -

 

 

Oltre media nazionale Alessandria, Asti, Novara, Torino, Vercelli

</header>

(ANSA) - TORINO, 9 LUG - Il Piemonte è al quarto posto fra le regioni italiane per numero di sfratti, che nel 2013 sono stati 7.107. Segno della crisi, al primo posto fra le cause la morosità (89% dei casi), seguono la finita locazione (7,4%) e le necessità del proprietario (3,6%). Nel 2001 c'era 1 sfratto ogni 439 famiglie, 1 ogni 285 nel 2013. I dati sono ricavati dal Ministero degli Interni. Alessandria, Asti, Novara, Torino e Vercelli, hanno più sfratti della media nazionale, pari a uno ogni 353 famiglie.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni