SGOMBERO REGINA ELENA: 10 ATTIVISTI SUI TETTI DEI MUSEI CAPITOLINI E TENDE IN PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO

Roma -

Dopo lo sgombero del Regina Elena di questa mattina, alcuni attivisti salgono sui tetti dei Musei Capitolini e i senza casa si stanno sistemando nelle tende sotto il porticato di Piazza del Campidoglio.

La Rete cittadina per il diritto all'abitare  chiede una sistemazione dignitosa delle famiglie deportate in varie strutture nell'estrema periferia della nostra città. I singoli sono stati ammassati in uniche stanze e in sovraffollamento, con letti a castello, alcune strutture sono state assegnate con fili elettrici scoperti, molti nuclei familiari sono stati messi in coabitazione (due e più famiglie nello stesso locale) spesso senza cucine: tutta questa operazione al prezzo di 2 milioni di euro regalati all’Arci Confraternita.

La protesta non avrà termine fino a quando non verranno soddisfatte le richieste della Rete che chiede l'apertura di un tavolo vero e la predisposizione di atti concreti e all'altezza della situazione per affrontare l'emergenza abitativa nella città di Roma.

Associazione Inquilini e Assegnatari

Blocchi Precari Metropolitani

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati