SOLIDARIETA' E SOSTEGNO A ZORA DA AS.I.A.

Bologna -

 

Salutiamo e sosteniamo la nuova occupazione di una casa cantoniera a Rimini, occupata da studenti e precari. L’emergenza abitativa è la conseguenza di una precarietà sociale montante, che investe anche la nostra regione.

 

E’importante che i movimenti per la casa e per il reddito sociale chiedano e prendano diritti. Auspichiamo la nascita di una movimento per la casa e il reddito sociale che sappia contrastare gli attuali processi di crisi e si ponga come obiettivo quello di sviluppare una proposta per un nuovo piano casa popolare su base regionale.

 

E’ quindi l’amministrazione regionale ad essere chiamata in causa, per la realizzazione di un nuovo piano casa popolare che tuteli lavoratori, precari, studenti e disoccupati colpendo e sanzionando la rendita. Un piano casa popolare vuol dire requisire alloggi privati sfitti e rilanciare l’edilizia pubblica residenziale.

 
AS.I.A.-RdB Emilia Romagna


Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati