"Sospensione generalizzata" degli sfratti esecutivi, la soddisfazione delle associazioni

Termoli -

TERMOLI. L’Asia/Usb esprime profonda soddisfazione  per l’esito dell’incontro tenutosi presso l’assessorato ai LL.PP. della Regione Molise in data 10 ottobre 2013, con l’Assessore Nagni i dirigenti degli Iacp di Campobasso e Isernia e una nostra delegazione.

Dall’incontro si è convenuto unanimentente di applicare fin da subito una “sospensione generalizzata” degli sfratti esecutivi in atto verso inquilini morosi delle abitazioni di proprietà dell’ente, di effettuare un monitoraggio completo atto a verificare le cause delle morosità, di attivare il fondo nazionale e regionale a sostegno della “morosità incolpevole” e un impegno da parte della Regione ad aumentare i fondi a favore dei comuni per il sostegno al pagamento dei fitti per le famiglie colpite dalla crisi economica e sociale.

Un risultato ottenuto grazie alla lotta intrapresa in questi mesi dall’As.I.A./Usb a fianco degli inquilini.
Siamo consapevoli che questo è solo un primo passo per rivendicare il diritto all’abitare per tutte/i, ma è la dimostrazione anche che solo la lotta e la partecipazione diretta può far si che si ottengano risultati.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni