VERLICCHI: FABBRICA IN CRISI! CRESCE L'INSOLVENZA DEGLI AFFITTI E DEI MUTUI, CRESCONO GLI SFRATTI E I PIGNORAMENTI

Bologna -

Sosteniamo la lotta dei lavoratori -

Un'altra fabbrica che chiude, altri lavoratori senza stipendio e futuro. In questi ultimi mesi sono ormai centinaia gli stabilimenti in chiusura o in profonda crisi. Cassa-integrazione e disoccupazione incidono immediatamente su tutte le spese, dalle bollette, all’affitto o alla rata del mutuo. Cosi cresce l’insolvenza, crescono gli sfratti e i pignoramenti.

I movimenti di lotta per la casa sono a fianco di tutti quei lavoratori che non vogliono essere le vittime sacrificali della crisi, che vogliono resistere.

Occorre generalizzare le lotte, le forme di resistenza, perché oggi il lavoro, la casa, il salario sono sempre più legati. Di fronte alla crisi, alla chiusura di stabilimenti l’unica soluzione credibile è quella di richiedere in forma stabile salario sociale e un maggior investimento rispetto all’edilizia popolare che tuteli precari, cassaintegrati e disoccupati.

Per il lavoro
Per la casa
Per il salario sociale

BOLOGNA PRENDE CASA
ASSOCIAZIONE INQUILINI E ASSEGNARI (AS.I.A.-USB)
http://bolognaprendecasa.noblogs.org/

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni